Please Wait...

NEWS - Smart home: quando la domotica è di casa

News

Smart home: quando la domotica è di casa


  • 24/gennaio/2017
La domotica altro non è che l’applicazione dell’informatica alla gestione di una casa. Per esempio, quando da fuori casa si fa partire la lavatrice tramite il proprio smartphone così che una volta arrivati il bucato è pronto per essere steso o per essere messo nell’asciugatrice. Oppure, quando si accende il riscaldamento nella casa di montagna, in vista di una fuga non prevista nel fine settimana.

Gli esperti definiscono come “smart home” una casa intelligente, che sfrutta un impianto integrato di tipo domotico per migliorare il comfort, la sicurezza e i consumi di chi vi abita. Se un tempo, rendere "smart" la propria abitazione richiedeva somme ingenti, oggi grazie alle tantissime APP a disposizione, scaricabili sia tramite sistemi Android che iOS, il discorso è notevolmente cambiato. Prendiamo il bucato, per esempio. La funzione di lavaggio con partenza ritardata, addirittura fino a 24 ore, è già disponibile su tantissimi modelli sia di lavatrice che di asciugatrice e sono senza dubbio un validissimo aiuto per chi lavora fuori casa. Oggi, esiste persino un’applicazione che consente di individuare e risolvere i piccoli problemi della lavatrice direttamente dal proprio smartphone. E un’altra app consente di mantenere il bucato in circolo fino a quando non si arriva a casa e lo si stende. In questo modo si evita che la biancheria si stropicci troppo rendendo lo stiro un'impresa faticosa, a volte impossibile.

Sono ormai diverse le ricerche che evidenziano come il futuro, anche di noi italiani, sia di impronta "smart". E i motivi sono diversi. Dall’installazione semplice, rapida ed economica dell’impianto domotico (non sono necessarie modifiche strutturali all’edificio, con la conseguenza di un netto abbattimento dei costi d’intervento) a un effettivo risparmio energetico che incide sulle bollette a fine anno, fino alla possibilità di “vivere” la propria casa anche stando fuori tutto il giorno.

Una “smart home” è dotata infatti di un sistema centralizzato che permette di gestire diverse funzionalità interne alle mura domestiche, di attivare o disattivare i dispositivi presenti, di ottimizzare i carichi energetici e di creare “scenari” su misura, in base alle proprie preferenze e abitudini. L’unità centrale (il cuore della casa domotica) collega e gestisce un certo numero di dispositivi periferici. Può amministrare solo alcune funzioni domestiche, come l’accensione delle luci o l’apertura delle porte, oppure estendersi alla completa integrazione degli impianti, coordinando ad esempio tutte le installazioni elettriche, termiche e idriche. Il controllo della propria “smart home” avviene attraverso un sistema di interfacce dedicate che possono includere telecomandi, touch screen a parete o tastiere evolute, ma anche strumenti utili per la gestione da remoto come smartphone, tablet e computer, attraverso appunto l’uso di software e applicazioni ad hoc, sempre più intuitivi ed efficienti.

I vantaggi sono indubbiamente diversi. Dal comfort alle maggiore vivibilità domestica che l’integrazione dei sistemi, con le sue numerose possibilità di personalizzazione, assicura. Ogni dispositivo è controllato con il semplice tocco di un tasto, anche da fuori casa, senza contare la possibilità di programmare specifiche funzioni in orari prestabiliti in base alle diverse esigenze del momento. Alla sicurezza, se si pensa per esempio alla chiusura e al blocco automatico di serramenti, porte e finestre con un unico gesto. Fino, ovviamente, al risparmio energetico che una “smart home” è in grado di garantire. La domotica consente infatti un impiego intelligente dell’energia, che viene sfruttata solo dove e quando serve. Il risultato è quello di ottimizzare i consumi, riducendo nettamente i costi di gestione.

E last but not least, con l’acquisto di strumenti domotici è possibile usufruire del bonus fiscale del 65%, perché ne deriva una riqualificazione energetica dell’abitazione. Più di così…







Autore
Monica Castiglioni

Le novità normative e fiscali del settore immobiliare e le tendenze del vivere e dell'abitare oggi sotto la lente di ingrandimento della vostra consulente di fiducia.

CHI SONO